martedì 11 settembre 2012

W le infermiere coordinatrici

Viva le infermiere coordinatrici, soprattutto quelle che non pensano solo ad accontentare la dirigenza, applicando alla lettera tutto quello che viene imposto dall'azienda; quelle che coordinano il lavoro degli infermieri considerandoli come professionisti e non come mentecatti.
Viva le infermiere coordinatrici che hanno lavorato come infermiera e non si sono dimenticate come a volte può essere difficile il nostro lavoro, e quelle che non fanno assurdi ricatti, dicendo che di questi tempi è già molto avere un lavoro.
Viva le infermiere coordinatrici che non dicono che loro con sacrificio hanno studiato e potevamo farlo anche noi se non ci sta bene quello che facciamo, molti di noi lo hanno fatto scegliendo un master clinico invece che in coordinamento, e per questo non si sentono superiori ai colleghi.
Molti anni fa, nel reparto  dove lavoravo, c'era una caposala che mi disse: " Senza di me che guido la barca, andreste sicuramente a fondo!" Non ci credereste ma dopo poco quella caposala andò in pensione e a distanza di tanti anni quel reparto è ancora lì e non si è ancora inabissato.
Ora la maggioranza di voi coordinatrici che avrete letto queste poche righe, sicuramente direte che non è vero io non sono così, io tengo ai  "miei" infermieri; ci credo, infatti se rileggete il titolo di questo post è " W le infermiere coordinatrici".
IeS
Posta un commento